Hotel Business Magazine 

 
HOME > News

Helsinki, la sede centrale delle ferrovie diventerà un albergo

14/07/2017 15:12
Continua la campagna di investimenti finlandesi da parte del gruppo alberghiero Scandic

Continua la campagna di investimenti finlandesi del principale gruppo alberghiero nordico, Scandic, il quale, ha deciso l’acquisto e la trasformazione in hotel della sede centrale delle ferrovie statali finlandesi, la Vr, che ha venduto lo stabile, causa trasferimento nel 2018 in altra zona della capitale.

La sede attuale è presso la stazione centrale ferroviaria ad Helsinki, progettata dal famoso architetto Eliel Saarinen ed aperta nel 1919 e l’edificio che ospita quest’ultima non passa di mano, rimanendo nella proprietà di Vr. Con oltre 240mila viaggiatori che vi transitano ogni giorno, la stazione, insieme alla stazione centrale di Stoccolma, è la più grande dei Paesi nordici.

L’apertura del nuovo hotel, situato accanto al museo d’arte Ateneum ed al Teatro nazionale finlandese, è prevista nel 2020.

L’albergo disporrà di 483 camere, di spazi per conferenze congressi con capienza fino a 900 persone e di un ristorante per 420 persone. Il progetto è stato sviluppato in collaborazione con il Consiglio nazionale delle antichità e con la città di Helsinki per garantire che il nuovo hotel si inserisca bene nell'ambiente circostante. Pochi giorni prima dell’annuncio di questa nuova operazione, Scandic aveva reso nota l’acquisizione di tutto il portafoglio alberghiero della finlandese Restel. g.n.


TAGS

COMMENTA

Ultimi articoli

Registrati
In questa sezione potete consultare e sfogliare gli articoli e i servizi di approfondimento pubblicati nel settimanale in distribuzione in questi giorni.
Leggi tutti gli articoli

Follow Us

WebTv - Video