Hotel Business Magazine 

 
HOME > News

Distretto Turistico Palermo Costa Normanna: quattro nuove esperienze di viaggio

19/02/2018 12:34
Accanto agli eventi culturali offerti dal calendario di Palermo capitale della Cultura, il visitatore potrà associare Unusual Culture, Culture for Kids, Surprising Food e Active Tourism

Alla Bit di Milano, presso lo stand della Regione Sicilia, il Comune di Palermo ed il Distretto Turistico Palermo Costa Normanna erano insieme per dare lustro all’acquisito titolo di Capitale italiana della Cultura 2018.
Con l’esposizione dei nuovi cataloghi e l’imminente pubblicazione online di oltre 50 pacchetti turisti tematizzati, il Distretto esibirà sul mercato turistico nazionale ed internazionale il frutto di una nuova collaborazione nata fra selezionate strutture di ospitalità e fornitori di servizi turistici del territorio di 18 comuni della provincia di Palermo.

Accanto agli eventi culturali offerti dal calendario di Palermo capitale della Cultura, il visitatore potrà scegliere ed associare una delle quattro nuove esperienze di viaggio presentate in fiera: Unusual Culture, Culture for Kids, Surprising Food e Active Tourism.

Le proposte di vacanza comprese nella categoria Unusual Culture rappresentano dei viaggi nel tempo che faranno scoprire ai visitatori aspetti originali di storia e cultura di questo antico territorio, con itinerari totalmente al di fuori dei circuiti turistici tradizionali.

Per chi invece viaggia con i figli, la categoria Culture for Kids propone una scoperta del territorio distrettuale attraverso attività ludiche che mescolano sport, creatività e fantasia, con uno sguardo attento alle esigenze dei più piccoli.

Per i viaggiatori che sono alla ricerca di sapori eno-gastronomici c’è la categoria Surprising Food, con corsi di cucina, visite ai mercati storici più famosi e degustazioni di tipicità in location originali.

L’ultima categoria, Active Tourism, è rivolta agli sportivi con itinerari, urbani ed extraurbani, tra storia e natura, da percorrere, a piedi, in bicicletta o a cavallo, in totale autonomia, grazie a minuziose mappe e roadbook gratuite, o, se lo si preferisce, in compagnia di esperti accompagnatori.

L’azione rientra all’interno di un più ampio ed articolato progetto integrato per lo sviluppo turistico del territorio distrettuale, co-finanziato dall’assessorato Regionale al Turismo all’interno del PO FESR Sicilia 2017-2013.


TAGS

COMMENTA

Ultimi articoli