Hotel Business Magazine 

 
HOME > News

Il New Hampshire di Konrad Travel, tra foliage e tradizioni

18/01/2019 12:27
Nella serata organizzata a Roma da Konrad Travel e dal Turismo del New Hampshire illustrate le peculiarità di una regione che mette la natura al primo piano

È stato Gianluca Sposito, titolare di Konrad Travel, coadiuvato da Olga Mazzoni - appassionata ed esperta del territorio americano - ad illustrare le peculiarità del New Hampshire durante la serata dedicata agli agenti di viaggio e alla stampa specializzata.

"Abbiamo il New Hampshire in catalogo da una ventina di anni - ha sottolineato Sposito -. Destinazione apprezzata in tutte le stagioni grazie a delle caratteristiche naturalistiche tra le quali la più apprezzata è la visione del foliage. Per questa particolarità Konrad ha in offerta un tour in partenza il prossimo 6 ottobre proprio per dare la possibilità di assistere a questo grande spettacolo della natura. Ma sono una decina gli itinerari su questo territorio legati alla particolarità della natura e agli sport invernali come sci e motoslitta, grazie anche alle 20 stazioni sciistiche nella regione. Inoltre il raduno più antico dei motociclisti che risale al 1916, il Laconia, si terrà quest'anno nel New Hampshire, dove è prevista la partecipazione anche di appassionati sportivi italiani".

Per Olga Mazzoni è necessario promuovere le destinazioni meno note, ma non per questo meno belle. "Per visitare il New Hampshire, perla del New England, si deve passare dal Massachusetts - ha rimarcato la manager titolare di Thema - atterrando a Boston con i voli Alitalia da Roma Fiumicino, operativi quattro volte alla settimana. E dal primo aprile sarà operativa anche Norwegian, sempre da Fiumicino per Boston. Il New Hampshire ha delle caratteristiche naturalistiche eccezionali. Molti turisti sono alla ricerca  di posti tranquilli che hanno salvaguardato non solo il territorio ma anche le tradizioni, come la gastronomia locale, le birre artigianali, lo sciroppo d'acero".

Olga Mazzoni si è soffermata sulla descrizione dei ponti coperti: "Ce ne sono una settantina e il più antico risale al 1750. Creati per proteggere i passeggeri dalla pioggia, oggi sono un'attrazione turistica molto apprezzata, come le strade panoramiche, tra le quali la leggendaria Kancamagus Scenic Byway".

Konrad Travel è tra i tour operator italiani più esperti del territorio americano. a.to.
 


TAGS

COMMENTA

Ultimi articoli