Hotel Business Magazine 

 
HOME > News

Bologna sempre più internazionale

08/02/2019 09:15
Lo scalo aeroportuale emiliano chiude il primo mese dell’anno con una crescita del 7%

Dopo un 2018 da 8,5 milioni di passeggeri, l’aeroporto di Bologna chiude gennaio con una crescita del 7%. Brilla il settore internazionale con poco meno di mezzo milione di passeggeri (495.664) per una crescita del 10,2%, mentre quelli su voli nazionali sono stati quasi 150mila (145.495) con una flessione del 2,3%.

“I risultati di inizio anno sono riferibili principalmente a due fattori diversi: l’incremento di rotte e frequenze su destinazioni internazionali (tra i voli che non erano presenti a gennaio 2018: Londra Luton, Manchester, Alicante, Oporto, Amman, Kaunas) e, all’opposto, la lieve riduzione di movimenti aerei su destinazioni nazionali low cost (ad esempio: Napoli, Palermo, Trapani)”, spiega Sab.

Le tre destinazioni preferite di gennaio 2019 sono state: Catania, con 31 mila passeggeri, Barcellona (26.500 passeggeri) e Parigi Charles de Gaulle (24.500). 


TAGS

COMMENTA

Ultimi articoli