Hotel Business Magazine 

 
HOME > News

Blu Hotels: con Cdp potenziali sviluppi in vista

08/02/2019 11:50
“Sempre pronti a valutare progetti di acquisizioni, laddove si presentino opportunità interessanti"

Potrebbe essere non un singolo progetto spot, ma l’inizio di una strada da percorrere insieme.Non escludo che questa operazione possa essere la prima di potenziali ulteriori sviluppi in collaborazione”. Così Nicola Risatti, presidente Blu Hotels, commenta la recente partnership con Cdp, che ha visto l’acquisizione da parte di Cassa Depositi e prestiti del Blu Salento Village, struttura da 307 camere a Sant'Isidoro (Lecce) e gestita dalla catena. Così come, sebbene l’obiettivo sia il consolidamento di quanto già in portfolio, affiancato a un piano di miglioramento del prodotto (su 32 strutture, Blu Hotels ne ha sei in proprietà, per le altre si è assicurata affitti d’azienda o locazioni), e non ci siano al momento progetti di acquisizioni, ci si dichiara “sempre pronti a valutarli, laddove si presentino opportunità interessanti”. 

Parallelamente si mira a destagionalizzare investendo sul segmento business: “La nostra è una catena prevalentemente a vocazione leisure – spiega Risatti -, ma, sulla scia degli ottimi riscontri riportati dal Savona 18 Suites di Milano e del Brixia a Castenedolo, all’uscita della A4 di Brescia Est, possiamo affermare che il segmento business sta decisamente crescendo, in considerazione del fatto che le aziende hanno ripreso ad investire nel settore”. A breve su GuidaViaggi settimanale l'intervista al manager. n.s.


TAGS

COMMENTA

Ultimi articoli