Hotel Business Magazine 

 
HOME > News

Il cielo d'Irlanda è sempre più "azzurro"

15/02/2019 14:54
Aumentano i visitatori italiani nell'isola: superata quota 400mila, anche grazie alla ampia disponibilità di voli. Il paese festeggia l'ottavo anno consecutivo di crescita: 11,2 milioni di visitatori

“Un altro anno record per il turismo nell'isola di Irlanda, importante anche per il mercato italiano: è la prima volta che il numero di visitatori italiani in Irlanda supera quota 400mila, raggiungendo 409.100 presenze con un incremento del +12,6% sul 2017”. E’ così che Niamh Kinsella, direttore per l’Italia di Turismo irlandese, sintetizza il 2018 della repubblica nordeuropea, che ha raggiunto gli 11,2 milioni di visitatori, con un  +6% complessivo.

Questa cifra fa del 2018 la migliore annata per il turismo verso l’Irlanda, segnando l'ottavo anno consecutivo di crescita degli arrivi. Quanto alla stagionalità dei visitatori tricolori, “abbiamo accolto una cifra maggiore di italiani - spiega Kinsella - anche nei mesi tra ottobre e dicembre: i numeri parlano di un +15.5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente e di un clamoroso +51.7% in  confronto al 2016, mettendo in evidenza la tendenza di visitare l'isola non solo in estate. Certo, come ogni anno, il contatore si azzera con il primo gennaio. Siamo quindi totalmente focalizzati sul 2019 appena iniziato, per far sì che il mercato italiano continui questa tendenza positiva, in tutti i periodi dell'anno e in tutta l'Irlanda”.

I numerosi vettori che operano tra Italia e Irlanda hanno confermato tutte le rotte per il 2018, e implementato altri voli, come Ryanair con quelli da Napoli su Cork e da Cagliari su Dublino.

Sintetizzando, durante l'estate 2019 Dublino sarà raggiunta con voli Ryanair da Bari, Bologna, Cagliari, Milano (Bergamo), Napoli, Palermo, Pisa, Roma, Venezia, e con voli Aer Lingus da Bologna, Catania, Milano, Napoli, Pisa, Roma, Venezia, Verona. Cork, nota meta gastronomica e non solo, sarà connessa da Ryanair con Milano/Bergamo e con Napoli, mentre Volotea ha confermato il volo da Verona. Riconfermata anche da Ryanair la rotta Milano Bergamo-Ireland West Airport Knock, porta d’ingresso per il Nord-ovest dell’isola. Belfast ha collegamenti con Milano (Bergamo) tramite Ryanair, con Napoli e Venezia tramite easyJet e Verona e Napoli con Jet2. Napoli diventa quindi la terza città, dopo Milano e Roma, con i maggiori collegamenti verso l’Irlanda.


TAGS

COMMENTA

Ultimi articoli