Hotel Business Magazine 

 
HOME > News

Ceasar Bluewater Dubai: a marzo la grande apertura

26/02/2019 12:06
Italiani quarto mercato per l'hotel che ospita il primo educational con Idee per Viaggiare

Lo stile è quello inconfondibile del Ceasar, un po' più elegante per le cinque stelle che lo contraddistinguono dal Palace di Las Vegas, classificato con quattro. "È il secondo Ceasar  Palace nel mondo, ma l'azienda Caesar Entertainment  ha 50 hotel, molti in Usa, alcuni in Asia, in Egitto, talvolta registrati con brand diversi, come il Flamingo", ci spiega Patrizia Bernardi, director of sales del Caesar Bluewater Dubai. Bluewater è un'isola, una destinazione di per sé, i negozi sono già affittati, l'attesa ruota panoramica sarà completata  entro la fine dell'anno, e forse per lo stesso periodo sarà pronto anche il museo Madame Troussaout. "Abbiamo aperto il  Palace da 194 camere il 15 novembre - racconta la sales manager - il resort a gennaio e il residence ha ancora qualche parte da ultimare, ma è anch'esso aperto".

Il Bluewater rappresenta un unicum a Dubai per il tipo di investimento, come ci spiega Patrizia Bernardi: "È una joint venture tra Meraas Real Estate, Dubai Holdings e Ceasar che è proprietario, non solo gestore, come avviene di solito". Ceasar ha quindi un suo peso in strategie di vendita e ha potuto fin dall'inizio intervenire anche su design e costruzione."Ceasar ha avuto questa occasione probabilmente per l'esperienza maturata nell'entertainment, utile per il management delle attrazioni e degli show internazionali".

All'apertura, prevista per metà marzo, sono attese 2000 persone da tutto il mondo, tra cui importanti player del turismo che godranno di  uno spettacolo con Celine Dione, acrobati del Cirque du Soleil, showcooking di Gordon Ramsey e molte altre sorprese. Ma già prima di debuttare ufficialmente l'hotel è ben posizionato nelle prenotazioni che vedono al primo posto il mercato dell'area Saudita seguito da Gran Bretagna, Germania e Italia. Ancora deve partire invece la promozione Usa. "Il primo co-marketing avviato sul mercato italiano  è stato quello con Idee per Viaggiare per qusto educational da 60 agenti di viaggio, ma è solo l'inizio" conclude la sales manager. l.s.


TAGS

COMMENTA

Ultimi articoli