Hotel Business Magazine 

 
HOME > News

Turchia, nel 2019 turisti a quota 24,6 milioni

20/09/2019 17:33
I dati relativi al periodo gennaio-luglio: Russia, Germania, Bulgaria e Uk i mercati di riferimento, italiani a quota 190mila. Il paese punta sui siti Unesco, sul Mice e sul turismo invernale

Più di 24,6 milioni di turisti internazionali tra gennaio e luglio (+14,11% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno) e flussi più alti in assoluto dalla Russia, dalla Germania, dalla Bulgaria e dall’Inghilterra. E’ questo il quadro dei primi due terzi del 2019 dell’incoming turco, che dall’Italia ha visto arrivare 189.894 pax, con un incremento del +32.60% rispetto allo stesso periodo del 2018.

La meta preferita dagli stranieri resta Istanbul (34,19%), seguita da Antalya (31,79%). Lo scorso ottobre è stato inaugurato il nuovo Istanbul Airport, diventato completamente operativo da aprile 2019, e che nel prossimo decennio prevede di diventare il più grande al mondo, per una capacità stimata di 150-200 milioni di passeggeri.

In questi mesi in Turchia proseguono le iniziative dedicate al sito archeologico di Göbeklitepe, situato a circa 18 km dalla città di Sanliurfa ed entrato nel 2018 nella lista Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Particolare attenzione è rivolta, inoltre, al settore Mice, in continua evoluzione nel paese grazie all’incremento di strutture in grado di ospitare congressi e meeting, oltre al turismo invernale che vede l’implementazione di centri turistici, in particolare nella regione dell’Anatolia Orientale, nelle località di Erzincan, Erzurum e Kars.

 


TAGS

COMMENTA

Ultimi articoli