Hotel Business Magazine 

 
HOME > News

Portogallo, nel 2019 turisti a quota 27 milioni

19/02/2020 09:22
Il Paese di Fernando Pessoa (e di Cristiano Ronaldo) conquista in particolare britannici, statunitensi e cinesi: presenze da record, bene l'operazione di destagionalizzazione

Ventisette milioni di visitatori, +7,3% in più rispetto all'anno precedente, e 69,9 milioni di pernottamenti (+4,1%). Sono questi i numeri per il 2019 del Portogallo, Paese che vede nel Regno Unito il principale mercato di riferimento con il 19,2% sul totale. Quanto invece ai mercati che crescono di più, troviamo Usa (+20,2%) e Cina (+16%) .

“I risultati – si legge in una nota di Turismo de Portugal - mostrano che i benefici del turismo si sono estesi a tutto il paese, con crescite più significative nel Nord (9,7% dei soggiorni), nell’Alentejo (7,6%) e nelle Azzorre (7,5%)”. 

Per il segretario di Stato per il Turismo, Rita Marques, i dati pubblicati rappresentano "un motivo di orgoglio per il lavoro svolto da tutti coloro e rivelano risultati, ancora una volta, storici. Il turismo in Portogallo continua a crescere sia a livello nazionale sia a livello internazionale e ad un ritmo molto più elevato rispetto alla crescita della domanda globale. I risultati continuano anche a mostrare un chiaro trend di diversificazione del mercato, con una crescita esponenziale negli Stati Uniti e in Cina". Con i risultati del 2019, prosegue il Segretario di Stato, si continua a dimostrare la crescita sostenibile, data la "continua riduzione dei livelli di stagionalità, mentre il settore consolida la sua posizione come più grande attività di esportazione nel paese".

D'altra parte, il settore impiega attualmente più di 400.000 persone, pari al 9% del totale dell'occupazione nazionale.


TAGS

COMMENTA

Ultimi articoli