Hotel Business Magazine 

 
HOME > News

Israele, il premio stampa 2020 per il trade a Guida Viaggi

19/01/2021 15:20
Alla giornalista Stefania Vicini il primo posto per il servizio “Israele rivela la sua anima cosmopolita"

Anche quest'anno l’Ufficio Nazionale del Turismo Israeliano ha concluso il 2020 premiando i migliori servizi giornalistici e social realizzati nel il 2019.

Quella del 2020 è stata un'edizione naturalmente diversa, in linea con la situazione in cui ci si è venuti a trovare ormai da molti mesi, ma durante la quale non sono mancati entusiasmo, volontà di ricominciare, originalità di proposte. L'Ufficio ha infatti costruito un piccolo studio televisivo per dare uno spessore vivace a questo evento digitale.

Sono stati premiati nel complesso 24 tra giornalisti e influencer suddivisi in 8 categorie: trade, social, online, quotidiani, periodici, radio, TV e, per la prima volta, la categoria "Israele nel cuore" riprendendo il claim che ormai da parecchi mesi contrattistingue la comunicazione dell'Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo.

I criteri che hanno guidato la selezione sono stati l’originalità della stesura del servizio, la novità di contenuti, la profondità degli argomenti trattati, la finalità turistica e divulgativa dell’articolo, la scelta delle immagini. Novità organizzativa di quest'anno, oltre naturalmente la realizzazione online, è stata quella di associare una città e/o località israeliana a ciascuna delle categorie premiate.

Il primo posto per la categoria trade è stato assegnato a Guida Viaggi e alla giornalista Stefania Vicini, con il servizio “Israele rivela la sua anima cosmopolita".

 


TAGS

COMMENTA

Ultimi articoli