Hotel Business Magazine 

 
HOME > News

Destinazione sicura, l'obiettivo di Abu Dhabi con Go Safe

20/01/2021 15:18
In poco più di sette mesi, sono stati certificati il 95% degli hotel, il circuito di Yas Marina, quattro parchi a tema sull'isola di Yas e 33 centri commerciali in tutta la capitale e due cinema

Go Safe, il programma di certificazione messo a punto dal Dipartimento cultura e turismo di Abu Dhabi e i principali partner, non si arresta e prosegue con l’obiettivo di garantire standard elevati in materia di salute e sicurezza in tutti gli esercizi commerciali, turistici e di vendita al dettaglio.

Il progetto, lanciato a giugno dello scorso anno, vede la collaborazione del Dipartimento dello sviluppo economico di Abu Dhabi, quello dei Comuni e dei Trasporti, Aldar Properties, Modon Properties, i parchi a tema e le attrazioni di Yas Island ed Etihad Airways in una partnership congiunta per fronteggiare la diffusione del virus e supportare l'economia locale.

In poco più di sette mesi, sono stati certificati il 95% degli hotel, il circuito di Yas Marina, quattro parchi a tema sull'isola di Yas e 33 centri commerciali in tutta la capitale e due cinema. In linea con le raccomandazioni dettate dall'Oms e dal Cdc, Go Safe garantisce un ambiente sicuro sia per i residenti che per i visitatori.

"La campagna Go Safe promossa da Dct Abu Dhabi ha sostenuto gli sforzi di Abu Dhabi per riaprire in sicurezza le sue attrazioni ai visitatori nazionali e internazionali. -spiega Ali Hassan Al Shaiba, executive director tourism and marketing di Dct Abu Dhabi- Con un numero maggiore di stakeholder iscritti al programma di certificazione,  miriamo ad attivare Go Safe in modo sempre più efficace in tutta la capitale, per raggiungere l’obiettivo di rendere la destinazione completamente sicura".


TAGS

COMMENTA

Ultimi articoli