Hotel Business Magazine 

 
HOME > News

Malesia: nuovo e-learning per gli agenti italiani

09/02/2021 17:37
Haniff: “Nel 2021 manterremo il focus sulla comunicazione con il trade con gli strumenti digitali. In Italia avremo un occhio speciale al lusso accessibile e alle lune di miele, che sono state il nostro hard-core negli ultimi anni”

Un nuovo strumento di formazione, promosso dall’Ente del turismo della Malesia, è a disposizione degli agenti di viaggio. La piattaforma di e-learning, in lingua italiana, ripercorre tutti gli aspetti della Paese, non solo offre anche un focus particolare sulle esperienze, grazie al ricco patrimonio culturale. Dopo la registrazione, gli agenti di viaggio possono procedere con il test e, una volta completato, alla fine riceveranno un "certificato di Malaysia Specialist".

“L'e-learning fa parte del nostro piano strategico per il 2021, che evidenzia ancora una volta il nostro sostegno e solidarietà all'industria del turismo dopo le enormi perdite sociali ed economiche che abbiamo subito. –ha dichiarato Libra Haniff, direttore dell’Ente Turismo Malesia- L’anno scorso abbiamo avviato un intenso web-training con i nostri tour operator, raggiungendo oltre 2000 agenti di viaggio e ora abbiamo finalmente completato la piattaforma di e-learning appositamente per loro. Ancora una volta, abbiamo il pieno supporto dei t.o. italiani e dai maggiori Dmc in Malesia che servono il 99% dei tour operanti in Italia. I Dmc giocano un ruolo strategico, sono stati lungimiranti nello scouting di nuovi prodotti, nuove destinazioni e nuove esperienze, che saranno veicolate al viaggiatore italiano attraverso i t.o. e gli agenti di viaggio”.

I Dmc sono pronti con nuove idee, come lo ‘slow’ tourism’ dei city walking tour e street food, itinerari artistici, yoga, meditazione e mandala therapy, boutique resort, essence of Sarawak, lezioni di cucina nelle fattorie locali, i gioielli nascosti del Borneo e un ampio spettro di nuove proposte.

“Nel 2021 manterremo il focus sulla comunicazione con il trade con gli strumenti digitali (webinar, pubblicità, incontri, eventi virtuali) e manterremo una relazione trasparente con i consumatori. –conclude Haniff- Siamo anche allineati alla strategia globale di Tourism Malaysia che si concentra su ecoturismo, patrimonio culturale, turismo urbano, turismo giovanile, immersioni, ma in Italia avremo un occhio speciale al lusso accessibile e alle lune di miele, che sono state il nostro hard-core negli ultimi anni”.


TAGS

COMMENTA

Ultimi articoli