Hotel Business Magazine 

 
HOME > RUBRICHE - Numeri

Capodanno 2016 in viaggio per 2 milioni di ospiti Airbnb

Roma nella top 5 delle destinazioni più popolari per festeggiare

Saranno circa 2 milioni gli ospiti che nel mondo hanno scelto un annuncio Airbnb per soggiornare la notte di Capodanno.

I due milioni di ospiti previsti si sposteranno per raggiungere circa 200 paesi. Tra i viaggiatori che si sposteranno troviamo gli statunitensi, seguiti da francesi, australiani, spagnoli e britannici.

New York resta ancora una volta la destinazione più popolare tra chi sceglie di festeggiare Capodanno soggiornando con Airbnb. Tra le città più gettonate seguono Londra, Parigi, Tokyo e anche Roma.

Mentre le classiche mete per le vacanze come New York e Parigi non perdono mai il loro fascino, luoghi come Cuba, Nuova Zelanda, Giappone, Spagna e Messico stanno emergendo come nuovi trend tra le destinazioni Airbnb. Le città che dal 2015 hanno visto maggiormente aumentare le prenotazioni per Capodanno sono l’Havana, Queenstown, Las Palmas de Gran Canaria, Fukuoka-shi e Cancun.

Oltre ad alloggiare in un annuncio Airbnb, i viaggiatori avranno la possibilità di provare durante le vacanze le 500 Airbnb Experiences che si trovano nel mondo, e le tante altre che ogni giorno si aggiungono. Ci si potrà allenare con un olimpionico all’Havana, dipingere con il tradizionale stile nihonga a Tokyo, e far parte dell’orchestra jazz che suonerà nel 10° arrondissement di Parigi.
Tra le 12 città in cui sono presenti le esperienze troviamo anche Firenze; nel capoluogo toscano si potrà andare alla ricerca di tartufi con Giulio e il suo cane, si potranno fare percorsi legati alla gastronomia e ai profumi grazie alla collaborazione tra il Comune e Artex (Centro regionale per l’artigianato artistico), e infine sarà possibile prendere parte ad una rigenerante lezione di yoga in un contesto davvero speciale: una chiesa rinascimentale ricca di libri antichi.


TAGS

COMMENTA

Ultimi articoli

Registrati
In questa sezione potete consultare e sfogliare gli articoli e i servizi di approfondimento pubblicati nel settimanale in distribuzione in questi giorni.
Leggi tutti gli articoli

Follow Us

WebTv - Video