Hotel Business Magazine 

 
HOME > RUBRICHE - Investment

Worldhotels acquistata da Associated Luxury Hotels

Obiettivo dell’operazione è espandere strategicamente la portata globale e i servizi offerti da entrambe le compagnie nell’ospitalità, le vendite, il marketing e la distribuzione

Associated Luxury Hotels ha acquisito Worldhotels, la cui sede è a Francoforte, Germania. Worldhotels continuerà a focalizzarsi sul segmento dei viaggiatori individuali, business (individual business traveller) e leisure, nonché su quello dei meeting, garantendo efficaci soluzioni competenza e professionalità nella promozione delle 75.000 camere dei 350 alberghi e resort rappresentati. Per Alhi resterà centrale il mercato Mice Nord americano per i suoi 250 hotel and resort indipendenti (138,500 camere in totale) e i membri della Global Luxury Alliance. Alhi ha già annunciato ai suoi affiliati di voler rafforzarsi incrementando la propria presenza sales in Europa nel 2017. ALHI e Worldhotels, stanno esplorando i mezzi per espandere la capillarità geografica, i talenti, la penetrazione dei mercati e il dispiegamento tattico per una strategica ottimizzazione, a vantaggio di entrambe le aziende, i clienti ed i loro affiliati.

David Gabri, presidente di Associated Luxury Hotels, ha sottolineato che la compagnia gestirà Alhi e Worldhotels come due divisioni separate, affiliazioni ed operatività saranno differenziate l’una dall’altra ma parallele rispetto all’evoluzione dei benefici sinergici comuni. L’unicità sul mercato degli alberghi e resort Worldhotels, farà sì che alcuni di essi potranno essere invitati a far parte del portfolio di Alhi con effetti positivi sia per loro che per la clientela.
“Mettere insieme queste due rinomate, rispettate e solide aziende ci consente di servire al meglio le esigenze in crescita dei nostri alberghi e dei marchi emergenti, così come delle loro società di gestione e proprietà – aggiunge Gabri -. Sono convinto che apprezzeranno il nostro approccio centrato su di loro e che si avvantaggeranno sempre più dell’allargata base di clientela, sia nell’ambito meeting, convention ed incentive, che in quello travel, business e leisure. Gli alberghi di entrambe le aziende e gli stessi clienti accederanno ad un bacino più ampio e diffuso e alla comprovata capacità e competenza di team appassionatamente attenti al servizio’’.
 


TAGS

COMMENTA

Ultimi articoli