Hotel Business Magazine 

 
HOME > RUBRICHE - Management

Nomine in Hrs

La sfida è aiutare le aziende a perseguire l'ottimizzazione del portfolio alberghiero

Hrs, global hotel solutions provider leader per i viaggi d’affari, annuncia due importanti nomine: a decorrere dal 1 gennaio 2018, Marco D'ilario è vice president sourcing solutions a livello globale, mentre Luca De Angelis è stato nominato managing director Hrs Italy and Middle East.

Marco D’Ilario, già Managing Director Italy, Spain, Portugal and Middle East, è approdato in Hrs nel 2014. Così commenta la nomina: “Il sourcing di Hrs è la soluzione che sta rivoluzionando la negoziazione e la gestione dei portafogli hotel da parte delle grandi aziende, delle quali già il 38% si affida a provider specializzati nell'hotel procurement. Hrs è un operatore con competenze uniche grazie al tool di Rfp proprietario disegnato appositamente per il segmento hotel e ad un'intelligence estremamente sofisticata sui big data, a cui abbina consulenti specializzati in ogni mercato. La sfida è far diventare questo modus operandi l’industry standard in tutto il mondo aiutando le grandi aziende a perseguire l’ottimizzazione del portfolio, a conseguire risparmi diretti e di processo e ad avere la certezza che quanto negoziato sia effettivamente prenotabile”.

Luca De Angelis, 35 anni, laureato in business management all’università di Napoli, è entrato in Hrs nel 2013 ricoprendo il ruolo di global account manager e director of sales and account management. “Nel prossimo futuro - ha dichiarato - ci attende l'ambizione di soddisfare un mercato che richiede operatori specializzati in grado di gestire verticalmente l’esternalizzazione dei viaggi d’affari, nei quali il viaggiatore sarà al centro delle strategie. E' per questo motivo che la semplificazione dei processi e la ricerca costante di soluzioni innovative continueranno a differenziare Hrs da qualsiasi altro provider di contenuti in ambito sia Corporate sia Mice”.

 

 


TAGS

COMMENTA

Ultimi articoli