Hotel Business Magazine 

 
HOME > RUBRICHE - Food and beverage

Melià Campione, successo per il Junior Melià Chef

Coinvolti 119 bimbi della scuola elementare Maestri Campionesi

 

Un'iniziativa alberghiera che ha coinvolto 119 bambini della scuola elementare Maestri Campionesi, nell'enclave italiana in territorio svizzero. Ce la racconta Luca Boiron, resident manager di Melià Campione.

L'operazione si chiama ‘Junior Melià Chef’ e ha visto coinvolti i piccoli chef in erba, che hanno ricevuto in aula nozioni sulla storia di Campione d’Italia e di educazione alimentare, con specifiche sui prodotti del territorio e loro stagionalità.

Dalla parte teorica si è passati, grazie anche alla collaborazione dello chef stellato Bernard Fournier del ristorante Candida, creatore del menù, all’esecuzione di una portata assegnata ad ogni mini brigata, composta da 10 alunni. Sotto la supervisione degli chef del Melià Campione e di Fournier sono state eseguite le ricette. I giovanissimi, poi, hanno riscritto la ricetta, aggiungendo un ingrediente per personalizzare il piatto. I Junior Melià Chef si sono cimentati tra i fornelli, hanno stimolato la creatività e utilizzato la geometria per l’impiattamento.

Durante la ‘Giornata delle Stelline’, ogni partecipante ha ricevuto il diploma del corso e un libro, che raccoglie tutte le ricette da loro create, oltre alla storia di Campione narrata attraverso i fumetti e giochi di educazione alimentare. Un capitolo, riservato ai genitori, sottolinea l’importanza dell’educazione alimentare nell’infanzia.

Melià Campione ha regalato alla scuola elementare l’orto didattico composto da 2 piantine di spezie per ogni brigata, che gli chef in erba dovranno curare.

‘Siamo molto soddisfatti dell’iniziativa, partita lo scorso ottobre, pensata e creata al Melià Campione – chiosa il manager – Potrebbe essere uno spunto anche per altri hotel della catena”, dichiara Boiron con un sorriso.g.c.


TAGS

COMMENTA

Ultimi articoli