Hotel Business Magazine 

 
HOME > RUBRICHE - Investment

Il Gruppo Novasol ceduto ad un fondo di private equity

Due miliardi di dollari il valore della transazione che ha previsto la vendita di Wyndham Destination Network al fondo statunitense Platinum

Wyndham Destination Network, la più grande azienda operante nel rental business e che include marchi come il gruppo Novasol (Wimdu, Cuendent, Dansommeer, Friendly Rentals, Etc), Landal e altre aziende specializzate nel mercato britannico, è stata ceduta dal colosso Wyndham Worldwide, con un’operazione da quasi due miliardi di dollari, al fondo statunitense Platinum.

Wyndham Destination Network, con oltre 100.000 unità gestite direttamente ed in esclusiva  in più di 660 destinazioni e in 25 paesi, opera attraverso oltre  20 marchi compreso il gruppo Novasol, che è il più importante player nel settore delle case vacanze in mercati chiave come la Germania, la Gran Bretagna, la Francia e l’Olanda.

“I nostri marchi europei dedicati all’affitto turistico offrono una considerevole esperienza in questo settore ai propri clienti,  sono riusciti ad avere un grande prestigio e hanno portato ottimi risultati all’azienda, forti e coerenti. Il nostro obiettivo è sempre stato quello di posizionarli per una crescita continua a lungo termine”, ha commentato Stephen P. Holmes, presidente e ceo di Wyndham Worldwide.

Louis Samson, socio di Platinum Equity, ha aggiunto: “Abbiamo lavorato a stretto contatto con Wyndham Worldwide per creare una soluzione di cessione che crei valore per tutte le parti e ponga l'azienda europea di house rental su un percorso di successo a lungo termine come attività indipendente. Stiamo preprarando i piani per guidare un’ulteriore crescita, sia organicamente che attraverso potenziali acquisizioni aggiuntive”.


TAGS

COMMENTA

Ultimi articoli