Hotel Business Magazine 

 
HOME > RUBRICHE - Management

Duetorrihotels punta al mercato cinese

Il gruppo è il primo in Italia a offrire il servizio di pagamento Alipay utilizzato in Cina da 300 milioni di utenti. Inoltre ha avuto la certificazione China Outbound Tourism Quality Service

Il gruppo Duetorrihotels guarda alla Cina ed è il primo, in Italia, a offrire il servizio di pagamento Alipay. I “pos” degli hotel appartenenti al Gruppo sono infatti stati abilitati ad accettare questo sistema, il più utilizzato in Cina con 300 milioni di utenti.  Questo proprio nell’anno, il 2018, in cui l’Unione Europea e la Repubblica Popolare Cinese investono nella promozione congiunta del turismo sostenibile, favorendo opportunità di investimento e facilitando i collegamenti aerei e il rilascio del visto turistico. 

“Siamo l’unico gruppo di hotel in Italia a offrire ai nostri ospiti la possibilità di effettuare pagamenti dei loro soggiorni tramite Alipay. Miglioriamo i nostri servizi di tecnologia avanzata per creare un’esperienza migliore per i turisti, eliminando le barriere linguistiche culturali e di valuta per i turisti cinesi e per il gruppo” ha commentato Franco Vanetti, general manager Duetorrihotels Spa

Questa novità si inserisce nel percorso avviato già da tempo dal gruppo, che nel 2016 ha ricevuto per i suoi 6 fiori all’occhiello, il Grand Hotel Majestic, già Baglioni di Bologna, il Due Torri Hotel di Verona, l’Hotel Bernini Palace di Firenze, l’Hotel Bristol Palace di Genova, l’Hotel Santa Barbara e l’Hotel Alga di Milano, la “China Outbound Tourism Quality Service Certification”. Si tratta di una certificazione di qualità per l’accoglienza del turista cinese fortemente voluta dall’ente governativo China National Tourism Administration (CNTA) nel 2013. Il gruppo ha un totale di oltre 250 dipendenti e un fatturato globale di oltre 30 milioni di euro. a.g.


TAGS

COMMENTA

Ultimi articoli