Hotel Business Magazine 

 
HOME > RUBRICHE - Investment

Espansione messicana per Choice Hotels

Per il franchisor statunitense il focus è sui viaggiatori d’affari orientati al segmento midscale: venti le strutture in programma fino al 2023, grazie a un accordo con un fondo di private equity 

Choice Hotels accelera la presenza in Messico con un accordo multi-unit per aprire 20 hotel Sleep Inn entro il 2023. Si tratta di un nuovo format introdotto nel Paese nel 2014 e rivolto ai viaggiatori d'affari in cerca di alloggi “midscale”. Le caratteristiche sono camere spaziose e moderne, la connessione wi-fi  e la colazione calda gratuite, i centri fitness e l'estetica di design.

Entrata per la prima volta nel mercato messicano nel 2004, Choice oggi conta 32 hotel in 25 città per oltre 3.500 camere, con i brand Comfort, Quality Inn e Sleep Inn.

L’espansione è frutto di un accordo con Si Operaciones, fondo di private equity messicano che asserisce di “un'enorme opportunità per lo sviluppo degli hotel nel Paese”.

Si Operaciones attualmente possiede e gestisce cinque hotel Sleep Inn a Culiacan, Mazatlan, Hermosillo, Tijuana e Mexicali. Il sesto albergo è già in costruzione a Queretaro con l’apertura programmata alla fine del 2019.

Nella foto lo Sleep Inn di Tijuana


TAGS

COMMENTA

Ultimi articoli