Hotel Business Magazine 

 
HOME > RUBRICHE - Investment

Rocco Forte Hotels: al via il piano di espansione pluriennale

"Si tratta della prima fase di una strategia a lungo termine che prevede la creazione di una base nei principali centri culturali e nelle più importanti capitali europee". Dopo l'annuncio su Villa Igiea a Palermo Sir Rocco Forte svela le prossime tappe

"Si tratta della prima fase di una strategia a lungo termine che prevede la creazione di una base nei principali centri culturali e nelle più importanti capitali europee. È di nostro grande interesse aprire hotel nelle migliori location e siamo meticolosi nel garantire che ognuno di essi abbia uno stile e una personalità distinti”, Sir Rocco commenta così il piano di espansione appena annunciato dalla Rocco Forte Hotels con l'acquisto di Villa Igiea a Palermo e l'apertura nel 2020. Oltre all'Italia, il gruppo guarda all'estero e in Cina, aprirà il Westbund Hotel a Shanghai nel 2019. L'anno prossimo vede anche il debutto del nuovo concept Rocco Forte House, che sarà lanciato inizialmente con l’offerta di 5 suite private all’interno di un palazzo del XVIII secolo di fronte a piazza di Spagna, a Roma.

Con 11 hotel già presenti in Belgio, Russia, Regno Unito, Germania, Italia e Medio Oriente, i piani di espansione del gruppo sono la prima tappa di una strategia a lungo termine volta ad estendere la rete in Europa e nelle principali destinazioni in tutto il mondo. Il programma di espansione, il più imponente da quando il gruppo è stato fondato da Sir Rocco Forte nel 1996, si basa su risultati finanziari da record per l'anno conclusosi il 30 aprile 2018, con ricavi superiori a 200 milioni di sterline.

Rocco Forte Hotels sta inoltre generando eccezionali livelli di fatturato per camera disponibile (RevPAR) che si collocano tra i migliori al mondo, con unincremento del 10% rispetto all'anno precedente a valuta costante. La valutazione del servizio da parte dei clienti, che si attesta intorno al 90%, è un'ulteriore conferma della qualità del personale e degli attenti programmi di formazione in atto. Il Gruppo mantiene inoltre i suoi standard di prim’ordine con un continuo reinvestimento nelle sue proprietà, spendendo circa 18 milioni di sterline all'anno di ristrutturazione. Il partner di Rocco Forte Hotels, l’italiana Cassa Depositi e Prestiti, ha acquisito una partecipazione del 23% per 60 milioni di sterline nel 2015 ed è grande fautrice dello sviluppo del mercato italiano. La Lloyds' Bank of Scotland sostiene Rocco Forte Hotels da 21 anni e, di recente, ha concordato una nuova linea di credito decennale di 158 milioni di sterline.


TAGS

COMMENTA

Ultimi articoli