Hotel Business Magazine 

 
HOME > RUBRICHE - Investment

Primo hotel in Usa per Meininger

La proprietà è a Washington, aprirà le proprie porte a fine 2020 e sarà dotato di 154 camere e 616 posti letto.

Meininger Hotels sbarca in Usa, nella città di Washington, D.C. La nuova proprietà è all’interno del piano di sviluppo del gruppo, che vede l’Italia tra i paesi chiave, con due hotel a Milano e uno a Roma, ha firmato un contratto di locazione a lungo termine con Altus Realty, proprietario e sviluppatore del progetto, per questa proprietà a Washington, al 35 New York Avenue NE nel quartiere NoMa. "Washington D.C. è la città ideale per introdurre il nostro brand nel mercato nordamericano" ha dichiarato Hannes Spanring, ceo di Meininger Hotels. 

Il nuovo hotel aprirà le proprie porte a fine 2020 e sarà dotato di 154 camere e 616 posti letto. L'hotel, con una superficie di ca. 7.000 metri quadri, sarà una proprietà di nuova costruzione di 13 piani. Rimanendo fedeli al concetto Meininger, le categorie di camere spazieranno dalle classiche camere doppie alle camere private e condivise con più letti. Dislocate sui due piani ci saranno grandi aree pubbliche, tra cui un'ampia reception, un'area lounge e bar al piano terra e un'area per la colazione, la cucina per gli ospiti e la zona giochi al secondo piano.

 


TAGS

COMMENTA

Ultimi articoli