Hotel Business Magazine 

 
HOME > RUBRICHE - Investment

Con Matera Alberga anche gli hotel protagonisti di Matera 2019

Il progetto è partito prima di Natale con l'opera dell'artista Alfredo Pirri per l'hotel Corte San Pietro. L'installazione apre il percorso che coinvolgerà, fino ad aprile 2019, altri 5 importanti artisti con altrettante aperture e opere permanenti

Con Matera 2019 sei alberghi della città di Matera che riproducono i vecchi Vicinati dei Sassi diventano luoghi di accoglienza ed esperienza creativa, spazi di produzione culturale, luoghi di scambio tra abitanti e viaggiatori, di condivisione sociale e culturale. Il progetto è partito prima di Natale con l'opera dell'artista Alfredo Pirri per l'hotel Corte San Pietro. L'installazione di Pirri apre il percorso che coinvolgerà - fino ad aprile 2019 - altri 5 importanti artisti con altrettante aperture e opere permanenti. L'opera, come tutti i progetti di Matera Alberga, ha una forte componente partecipativa, invitando i visitatori ad entrare in contatto diretto con essa. Le installazioni si configurano come intervento permanente negli spazi degli hotel.

"Matera Alberga - ha affermato il presidente della Fondazione Matera-Basilicata2019, Salvatore Adduce- è un tassello importante del ricco mosaico del programma di Matera 2019. Grazie a un percorso fra tutti gli alberghi che hanno aderito al progetto, sarà possibile vivere questi luoghi in modo diverso e toccare con mano la centralità dell'originale dialogo fra la cultura e i luoghi che la ospitano. Ringrazio la Fondazione Carical che ha fortemente creduto in questo progetto". I prossimi appuntamenti saranno il 18 gennaio alle Dimore dell'Idris con l'artista Dario Carmentano; alla Locanda San Martino con l'opera di Filippo Riniolo e alla Corte San Pietro di nuovo con Alfredo Pirri. Il 23 febbraio appuntamento all'hotel del Campo con Giuseppe Stampone, il 16 marzo all'hotel Sextantio con Georgina Starr e infine il 20 aprile a Casa Diva con Salvatore Arancio.


TAGS

COMMENTA

Ultimi articoli