Hotel Business Magazine 

 
HOME > RUBRICHE - Investment

Confindustria Alberghi, Ance e Assoimmobiliare a hotel & tourism forum

Focus sul real estate alberghiero a Milano dall'8 al 14 aprile; in primo piano la presenza di tre associazioni aderenti a Confindustria

Prima la piazza di Berlino, con Ihif a inizio marzo, poi l’appuntamento con il real estate del turismo si sposterà a Milano, nel corso della settimana dedicata al Salone del Mobile, quando si terrà hotel & tourism forum, dall’8 al 14 aprile.

E’ Giorgio Palmucci, presidente di Confindustria Alberghi, a spiegare (in questa videointervista) il ruolo delle due manifestazioni per sviluppare l’interesse degli investitori nei confronti del settore immobiliare-alberghiero del nostro Paese.

“Ihif è l’evento dell’anno per il mondo alberghiero e già da 4 anni l’Italia è presente con il marchio virtuale Italia Hospitality creato con Str. Sotto il brand abbiamo riunito pubblico e privato per raccontare le potenzialità, i progetti e le grandi destinazioni che possono essere sviluppati nel nostro Paese dal mondo internazionale. Anche quest’anno avremo la presenza di Cdp, Agenzia del Demanio, Ferrovie Sistemi Urbani, e avremo operatori che racconteranno dei progetti in maniera molto più diretta agli investitori, con alcuni esempi di piani che possono essere realizzati rapidamente nel nostro Paese”.

Il manager conferma la presenza di Confindustria Alberghi anche a hotel & tourism forum: “Riteniamo che sia un format italiano molto avanzato perché avviene durante la settimana del Salone del mobile, che già attira una forte attenzione. Gli alberghi rappresentano la prima vetrina del made in Italy e quindi il connubio tra quello che sono arredi, il mondo del mobile con il mondo alberghiero rende evidente le sinergie e le potenzialità di business. Anche in questo caso – prosegue Palmucci - come associazione noi partecipiamo. Inoltre, vogliamo fare in modo che nel corso di questa manifestazione possano essere presentate delle eccellenze, degli esempi di operazioni che hanno già avuto successo e poi raccontare insieme con altre associazioni di categoria come Ance, l’associazione dei costruttori edili, e Assoimmobiliare quello che si può fare insieme per lo sviluppo alberghiero del nostro Paese". l.d.


TAGS

COMMENTA

Ultimi articoli