Hotel Business Magazine 

 
HOME > RUBRICHE - Investment

In Sicilia il terzo Hard Rock Hotel europeo

Dopo Ibiza e Tenerife, il brand statunitense sceglie Campofelice di Roccella per il suo nuovo 5 stelle, frutto della regeneration di un complesso turistico. Investimenti per 28,7 milioni di euro

La Sicilia è rock. Forse è anche per questo motivo che Hard Rock Hotel ha scelto Campofelice di Roccella, porta di accesso delle Madonie al mar Tirreno, a pochi passi da Palermo, per il suo nuovo hotel a 5 stelle.

La struttura nascerà grazie alla riqualificazione del già esistente resort Fiesta Garden Beach, complesso ricettivo a sua volta composto da due alberghi 4 stelle adiacenti: il Fiesta Hotel Athenee e il Fiesta Garden Beach. Il nuovo Hard Rock Hotel avrà come filo conduttore – naturalmente – quello musicale, e rappresenterà per il gruppo il terzo investimento europeo dopo quelli di Ibiza e Tenerife.

L’operazione siciliana è stata lanciata da Royal Imera, azienda attiva nel settore turistico-alberghiero controllata da Residencial Marina, società del gruppo spagnolo Palladium, grazie al contratto di sviluppo incentivo gestito da Invitalia.

Il programma di sviluppo è stato avviato nel maggio del 2018 e si concluderà nel dicembre del 2019. A regime, prevede un impatto occupazionale di 180 addetti, per un investimento complessivo di 28,7 milioni di euro. “Il programma – ha spiegato ad AdnKronos Fabio Cortina, direttore dell’hotel di Campofelice di Roccella – prevede la riqualificazione dell’albergo, che ci permetterà di dare ai nostri ospiti più servizi, nuovi e di maggiore qualità, e soprattutto la possibilità di offrire un all-inclusive vero e completo, in modo tale che il cliente saprà prima quello che spenderà”. g.m.

Nella foto, l'Hard Rock Hotel di Ibiza


TAGS

COMMENTA

Ultimi articoli