Hotel Business Magazine 

 
HOME > RUBRICHE - Investment

Sun Siyam: Italia in terza posizione

Il canale di vendita principale è quello dei tour operator, "partner fondamentali con cui abbiamo un rapporto solido, consolidato negli anni", commenta The Luxury Lab, società cui la catena ha affidato la rappresentanza per l’Italia 

L'Italia di conferma un mercato importante per la catena maldiviana Sun Siyam, occupando la terza posizione, sebbene "in alcuni periodi il mercato italiano arrivi anche ad occupare il primo posto per esempio durante le festività di Natale e Capodanno - sottolinea Patrizia Di Patrizio a capo di The Luxury Lab, società di consulenza e di rappresentanza commerciale cui la catena ha affidato la rappresentanza per l’Italia -. Anche l'estate è diventata un periodo in cui i nostri connazionali viaggiano alle Maldive. Il primo mercato è la Cina, al secondo posto troviamo Uk e Germania".

La manager, accompagnata da Abdulla Thamheed, general manager The Sun Siyam Iru Fushi Maldives e da Elena Nazarovici, director of sales The Sun Siyam Iru Fushi Maldives, ha recentemente preso parte ad una serie di incontri con il trade italiano, infatti, "il canale di vendita principale è quello dei tour operator, partner fondamentali con cui abbiamo un rapporto solido, consolidato negli anni - osserva -. Gli hotel della catena sono nella programmazione dei principali operatori". I voli diretti operati da Alitalia e da Air Italy, oltre al numero di camere che la catena ha alle Maldive sono elementi che le permettono di "posizionarsi sul mercato italiano in modo incisivo".

I dati del ministero del Turismo 

Il buon trend dal mercato Italia trova conferma nei dati del ministero del Turismo delle Maldive, numeri alla mano, da gennaio a settembre 2019, gli arrivi degli italiani sono stati 97.375, con un aumento del 37% rispetto al 2018 (73.920). Nel 2018, i visitatori italiani alle Maldive hanno superato per la prima volta la soglia dei centomila arrivi, sono stati 105.297 con un +18,5% rispetto all’anno precedente.

La classifica

Da gennaio a settembre 2019, i nostri connazionali sono al terzo posto della classifica turistica per Paese a livello internazionale. Al primo posto ci sono i cinesi con 230.349 arrivi, al secondo gli indiani con 115.507. Seguono al quarto posto i tedeschi con 93.727 arrivi, al quinto gli inglesi con 90.965, al sesto i russi con 58.306, al settimo i francesi con 44.772, all’ottavo gli americani con 39.014, noni i giapponesi con 33.367. Al decimo posto gli australiani con 30.066 arrivi. In media i turisti soggiornano 6,3 giorni.
A settembre, la capacità ricettiva delle Maldive è di 50.905 posti letto. Il totale dei pernottamenti turistici è di 7.836.354, pari ad un aumento del 12,9% rispetto al periodo gennaio – settembre del 2018.

Stefania Vicini


TAGS

COMMENTA

Ultimi articoli