Hotel Business Magazine 

 
HOME > RUBRICHE - Management

Chervò Golf Hotel Spa & Resort, una struttura all’avanguardia

Rinnovamenti e investimenti anche in tempo di pandemia, le azioni per ripartire che hanno decretato il buon successo dell'estate

E’ una struttura all’avanguardia e anche in tempo di crisi ha continuato a investire e ad aggiornarsi. Stiamo parlando di Chervò Golf Hotel SPA & Resort San Vigilio sul Lago di Garda, candidato a due premi World Golf Awards 2020 e che sarà tra gli espositori di Discover Italy a Sestri Levante il 16 settembre.

“Abbiamo rivisitato e riprogrammato il campo da golf, rivisto il programma delle attività, lavorato sullo staff dei collaboratori e continuato a investire nel marketing” ci ha confidato il presidente e ceo Pietro Apicella.

Anche la stagione estiva, che per molti ha rappresentato un calvario, “ha dato riscontro positivo sia per il traffico nazionale che internazionale, con buona presenza di svizzeri, austriaci, tedeschi, francesi e, olandesi, assicurandoci un buon mix tra Italia ed Europa”, conferma il manager.

Luglio è stato un mese positivo e ancora meglio è andato agosto, tanto che la ristorazione ha fatto segnare un +18% nel mese di agosto 2020 rispetto allo stesso mese del 2019. La crisi ha portato l’azienda ad investire nella struttura e nella comunicazione, tanto che le prenotazioni via sito e telefoniche si aggirano sul 62% contro un 38% di vendite attraverso Ota e trade.

Dopo una prima settimana di agosto un po’ fiacca, il riempimento è stato oltre ogni aspettativa: “In agosto abbiamo avuto un tasso di occupazione del 90% contro il 98% dell’anno scorso e fino a inizio settembre eravamo in overbooking”, dichiara Apicella.

Ora la struttura – una vera e propria destinazione di vacanza con tante attività sportive a disposizione – punta sul Mice per far lavorare bene sale e ristorante. Tra gli atout, degustazione di vini, cene gourmet per coccolare i clienti durante tutta la vacanza. Senza dimenticare il relax garantito da Spa, tre piscine di cui una coperta e un giardino con 2 milioni di rose, che rappresentano una unicità. “Tutti i viali – ci ha detto orgoglioso Apicella – sono circondati di fiori a rotazione che danno un benessere psicofisico ai visitatori”.

 

 


TAGS

COMMENTA

Ultimi articoli