Hotel Business Magazine 

 
HOME > RUBRICHE - Investment

Langham sbarca in Italia: l'hotel a Murano è in pipeline, apertura nel 2023

La ristrutturazione dello storico Casino Mocenigo è stata affidata allo studio Milanese Matteo Thun&Partners. L'hotel offrirà 138 camere, due ristoranti e una scuola di cucina

Sarà made in Venice la prima perla di Langham Hospitality, multinazionale della ricettività che ha annunciato per il 2023 l’apertura del suo hotel a Murano, l'isola dei maestri vetrai.

Il Langham Venice, che conterà 138 stanze, sarà ospitato nell'ex Casino Mocenigo, struttura del sedicesimo secolo e importante testimonianza dell'architettura lagunare, impreziosita da importanti affreschi con temi classici dedicati alla musica, alla poesia e all'amore. I lavori di ristrutturazione sono affidati allo studio milanese Matteo Thun & Partners.

"Venezia rimane una delle principali destinazioni per il tempo libero al mondo e siamo lieti di aver trovato un sito così eccezionale per il nostro primo hotel in Italia - ha affermato Stefan Leser, amministratore delegato di Langham Hospitality Group -. The Langham Venice fornirà un'esperienza di svago esclusiva che fonde i migliori elementi della cultura e del patrimonio veneziano con un servizio personalizzato, che è tra i tratti distintivi dell'esperienza di lusso The Langham".

L'hotel sarà dotato di due ristoranti, una scuola di cucina per i turisti e diversi bar “Alfresco”, dei quali uno situato sul rooftop. g.m.


TAGS

COMMENTA

Ultimi articoli