Hotel Business Magazine 

 
HOME > RUBRICHE - Investment

Consolidamento: Sonesta pronta a rilevare Rlh Corp.

Un'operazione cash del valore di 90 milioni di dollari; la transazione dovrebbe concludersi entro la prima metà del 2021 e porterebbe il gruppo a detenere 13 brand

Il settore alberghiero entra in una nuova era di consolidamento. Una delle ultime mosse è quella messa in atto da Sonesta International Hotels Corp. con l’operazione del valore di 90 milioni di dollari cash riguardante l’acquisizione del gruppo alberghiero Rlh Corp. Il piano porterebbe Sonesta a contare circa 1.200 hotel negli Stati Uniti.

Rlh Corp., che ha in franchising i marchi Hotel Rl, Red Lion Hotels, Red Lion Inn & Suites, Signature Inn, GuestHouse Extended Stay, Americas Best Value Inn, Canadas Best Value Inn e Knights Inn, aggiungerà oltre 900 proprietà al portafoglio di Sonesta.

L’operazione dovrebbe concludersi nella prima metà del 2021. Al termine dell'operazione, Rlh diventerà una società privata e non sarà più quotata alla Borsa di New York. L'acquisizione si colloca in un periodo di significativa espansione per Sonesta, che all'inizio di quest'anno ha aggiunto al proprio portafoglio oltre 200 hotel ex InterContinental Hotels Group e Marriott International.

"Sonesta ha iniziato il 2020 come gestore di 58 hotel con tre marchi specifici di Sonesta negli Stati Uniti - ha dichiarato il presidente e ceo di Sonesta Carlos Flores -. Dopo il completamento delle conversioni alberghiere annunciate in precedenza e l'acquisizione di Rlh, Sonesta diventerà una delle più grandi aziende alberghiere degli Stati Uniti". L'aggiunta degli otto marchi Rlh farà crescere il numero di brand Sonesta negli Stati Uniti fino a 13.


TAGS

COMMENTA

Ultimi articoli