Starwood Hotels & Resorts ha messo a segno un anno record per l’espansione del suo portafoglio. Nel 2015 ha infatti siglato 220 accordi per nuovi hotel ed ha aperto 105 strutture. Nelle Americhe ha toccato quota 700 hotel e 300 nell’area Asia Pacifico, mentre in Cina sono ormai 150 le strutture in portafoglio. “E’ stato un anno notevole, con una crescita record per Starwood Hotels & Resorts – ha detto Simon Turner, presidente dello sviluppo globale della sede americana -. Continuiamo ad avere un equilibrio di crescita tra mercati maturi ed emergenti in tutti i brand. Circa un terzo delle nuove aperture del 2015 sono state conversioni”. Il mercato mid market ha pesato per il 50% dei nuovi contratti. Lo scorso anno Starwood ha lanciato il Tribute Portfolio, insieme al nuovo Sheraton Grand sub-brand, mentre la collezione Design Hotels è stata aggiunta ai canali di prenotazione di Starwood. La competizione sarà ancora più aggressiva nel 2016, visto che dopo l’acquisizione di Marriott il gruppo si trova ad avere un posto di primo piano nella classifica mondiale. l.d.
 

Tags: ,

Related Article