Il gruppo Accor raggiunge quota quota 81 hotel in Italia e 10.438 camere, aprendo quattro nuove strutture. Ibis Styles Varese, Ibis Styles Palmanova a Milano e Mercure Rome Leonardo Da Vinci Airport rinforzano il portafoglio economy e midscale presidiato dai tre brand, mentre il resort Mari del Sud sull’isola di Vulcano va a completare l’offerta leisure. “Dopo le cinque nuove aperture nel 2016, questi ingressi nel portafoglio italiano nei primi mesi dell’anno confermano il ruolo dell’Italia quale mercato strategico per lo sviluppo della catena”, spiega una nota.

L’incremento dell’hotellerie economica rispecchia i trend nel segmento dei viaggiatori d’affari e mette in evidenza i marchi della famiglia Ibis, interessati da una strategia di modernizzazione delle strutture della linea “Styles” di Varese e di via Palmanova a Milano.

Posizionato nelle vicinanze della metro di Crescenzago, l'ibis Styles Milano Palmanova ha 59 camere tutte recentemente ristrutturate , mentre con 73 camere il nuovo hotel varesino, collegato al centro città da un servizio di navetta, offre una serie di servizi diversificati – dalla palestra attrezzata all’area bimbi, dalle sale riunioni al Max Bar con servizio in giardino nella bella stagione l’hotel – che lo rendono adatto anche a soggiorni vacanzieri.

Pienamente orientato alla clientela business, infine, il Mercure Leonardo da Vinci a Roma, con 187 camere e giardino con piscina scoperta, sala fitness, servizio di navetta per l’aeroporto, è utilizzato anche come soluzione “stop&go” per i viaggiatori leisure.

Tags: , , ,

Related Article