Tra i finalisti per l’undicesima edizione dell'Hospitality Awards, il riconoscimento volto a premiare le eccellenze del mondo turistico ricettivo, in programma l’8 aprile nel corso di hotel & tourism forum, c’è l’Hilton Malta, struttura controllata da Tumas Group e ubicata all’interno del prestigioso “PortoMaso Development” di St. Julian’s a Malta.

L’albergo, gestito da Hilton Worldwide, è stato aperto nel 2000 con 294 camere e l’area congressuale è stata inaugurata tre anni dopo con una capacità di 1330 delegati. Nel 2008 l’hotel è stato ampliato per raggiungere le 413 camere, mentre nel 2016 è stato sottoposto ad una ristrutturazione del valore di oltre 15 milioni di euro – ancora in corso – che ha coinvolto 294 camere e le aree comuni. Il progetto è stato curato dallo studio dell’architetto francese Jean-Philippe Nuel.

Lo studio dell'architetto progetta hotel, case private e showroom, oltre a singoli elementi di arredo. Nuel ha affermato che il suo obiettivo è quello di creare "istantanee della nostra epoca, spazi che rivelano il nostro modo di vivere e il nostro sviluppo culturale e sociologico". Il suo studio composto da 20 professionisti è noto per il suo lavoro nel settore alberghiero, tra cui molti progetti parigini come Piscine Molitor e Le Cinq Codet Paris, ma tanti clienti sono in Oriente, tra India e Giappone.

L'idea per l’Hilton Malta era quella di aumentare la capacità di Vista Lounge e Oceana e di aggiornare il design mediterraneo classico dell'hotel e di aggiornarlo con un concept da hotel moderno caratterizzato da un'atmosfera fresca e accogliente per soddisfare le esigenze di una clientela diversificata .

I progetti ancora in corso riguardano il bar QuarterDeck, PortoMaso Suite e le meeting room del business centre, oltre all’ampliamento di 110 camere.

L'hotel produce nell’area  25 milioni all'anno di entrate totali e il mercato principale è quello europeo, in primo luogo Regno Unito, Italia e Germania, anche se negli ultimi anni la domanda proveniente da Paesi extra Ue è aumentata in modo significativo. Attualmente la metà degli ospiti è riferibile al settore leisure, contro un 50% di viaggiatori d’affari.

Tumas Group è un sindacato maltese di professionisti immobiliari con oltre 50 anni di esperienza locale in investimenti immobiliari, affitti e gestione di fondi. “Manteniamo una filosofia aperta e lungimirante verso tutte le opportunità di crescita e diversificazione, sia a livello locale che al di fuori delle coste di Malta”, spiega l’azienda.

Impegnata ad investire in cinque diversi settori – gioco, ospitalità & leisure, management, sviluppo di proprietà, trasporti e energia – il gruppo si impegna costantemente per raggiungere alti livelli di qualità.

 

 

 

Tags: , , , ,

Related Article