Si può tornare a pianificare soggiorni in Italia in una delle strutture Marriott International che stanno riaprendo  gradualmente dopo il periodo di lock-down. Tra gli hotel che hanno già riaperto i battenti, The St. Regis Roma, Le Meridien Visconti Rome e lo Sheraton Milan San Siro.

Nelle prossime due settimane riapriranno, tra gli altri, l’Exclesios Hotel Gallia, a Luxury Collection, Milano, l’Hotel Danieli di Venezia e il The Westin Excelsior Firenze.

Gli hotel inizialmente offriranno i seguenti servizi: camere, ristoranti, bar e palestre in linea con le linee guida locali sulla distanza sociale. In alcune strutture alcuni servizi rimarranno temporaneamente chiusi, come piscina, sauna, spa.

Marriott International sta implementando un programma con dettagli declinati su più fronti per elevare i propri standard di pulizia e le norme e i comportamenti di accoglienza per rispondere alle nuove sfide di salute e sicurezza determinate dall'attuale pandemia in ogni pease del mondo.

Il gruppo alerghiero sta lanciando una promozione di Wecome Back per soggiorni fino al 30 settembre in hotel aperti in tutta Europa. Questa offre ai soci Marriott Bonvoy il 25% di sconto sulle tariffe delle camere, inclusa la colazione gratuita, sette giorni su sette. I non soci riceveranno il 15% di sconto sulle tariffe delle camere.

Per gli hotel di lusso Marriott International in Europa aderenti all’iniziativa – St. Regis, The Luxury Collection, The Ritz-Carlton e Edition – i soci Marriott Bonvoy possono ricevere un upgrade gratuito e un credito di € 50 al giorno per prenotazioni fino al 30 settembre. I non soci ricevono un upgrade sulla tipologia della camera.

Marriott ha pensato anche a una promozione punti ai soci del proprio programma di viaggio Marriott Bonvoy. I soci Marriott Bonvoy potranno regalare o acquistare punti per notti gratuite e riceveranno un bonus del 60% fino al 30 giugno.

 

Tags:

Related Article