Federalberghi e Nexi, la paytech che opera nel settore dei pagamenti digitali nel nostro Paese, hanno collaborato alla realizzazione di “Incasso senza pensieri”, un nuovo servizio che migliora la qualità e la sicurezza delle transazioni online abbinate alle prenotazioni alberghiere.

“Più del 60% delle prenotazioni alberghiere viene effettuato online – ha detto Alessandro Nucara, direttore generale di Federalberghi – avvertiamo quindi la responsabilità di offrire sia agli hotel sia ai turisti sistemi di pagamento sicuri ed efficienti, che tutelino tutti gli attori”.

“Oggi, oltre il 70% delle contestazioni relative alle prenotazioni alberghiere online riguarda pagamenti non riconosciuti dai titolari delle carte di credito – sottolinea Dirk Pinamonti, head of e-commerce di Nexi -. Il nostro obiettivo è ridurre sensibilmente questo genere di controversie e permettere agli hotel di offrire ai propri clienti un’esperienza semplice, sicura e trasparente, dal momento della prenotazione fino al checkout. Il nuovo servizio realizzato insieme a Federalberghi va esattamente in questa direzione”.

Incasso senza pensieri assicura l’identificazione online dei contraenti e mette in trasparenza le clausole contrattuali. Il primo vantaggio è la riduzione delle dispute, prevenendo malintesi, errori e comportamenti opportunistici sia nel caso di prenotazioni gestite direttamente dall’hotel, sia tramite sito e telefono. Inoltre, il sistema aiuta a gestire eventuali controversie in modo efficiente, riducendo la carta, i tempi di lavorazione e la burocrazia. Vengono previste condizioni speciali per i soci Federalberghi, in primis canoni e tassi ad hoc per i nuovi clienti Nexi. Per ottenerli, sarà sufficienti iscriversi online, utilizzando il voucher rilasciato dalle associazioni territoriali degli albergatori.

L’accordo con Federalberghi prevede vantaggi anche per gli hotel che sono già convenzionati con la PayTech tramite le banche partner, verificate all’interno dell’app Nexi Business.

Tags: ,

Related Article