Capri covid free è ormai una realtà e rappresenta la ripartenza dell’Italia intera. Dopo Capri e Procida, la vaccinazione integrale arriverà ad Ischia e subito dopo si inizierà con la penisola sorrentina e la costiera amalfitana. E se l’idea della vaccinazione diffusa sulle isole favorirà il Pil isolano e darà nuova linfa, ora si tratta di capire come sta cambiando pelle la domanda sull’isola. Una testimonianza arriva da Francesca Aprea, 46enne che vive a Capri. “Ho trasferito al mia passione per le case in una professione nel 2000  quando ho creato l’agenzia Capri Immobiliare – spiega Aprea -, la prima a Capri ad avere un sito internet dedicato al settore immobiliare. Vanta un portafoglio di clientela internazionale importante. Grazie alla collaborazione con tecnici professionisti e agenzie di servizi, è in grado di garantire un’attività completa e rassicurante per chi decide di prendere casa”.

Il mercato immobiliare a Capri ha subìto una parziale frenata causata dal lockdown e dalle difficoltà negli spostamenti tra comuni, regioni e località estere, “fatti che hanno reso complicato se non impossibile poter venire a Capri per visitare gli immobili sia in vendita che in locazione sul mercato isolano – spiega la manager -. Le richieste di acquisto sono tuttavia in aumento, sia da parte della clientela desiderosa di comprare la casa di villeggiatura, sia per quegli isolani già residenti che desiderano coronare il sogno di avere la casa di proprietà sulla propria isola. La richiesta più ambita resta sempre l’immobile nel centro di Capri, con spazi esterni vivibili”.

Il trend emergente è rappresentato da chi investe nel mattone caprese per farne attività extralberghiera, oltre che dai giovani che, grazie ai vantaggiosi tassi bancari e ai benefici fiscali, possono approcciarsi all’acquisto della prima casa. “In forte incremento – prosegue Aprea – si sono rivelate anche le transazioni relative alle multiproprietà”. Per quanto riguarda i valori immobiliari sono rimasti pressoché inalterati. Nel territorio del comune di Capri i prezzi variano da 5.000 euro al mq. per le zone periferiche per arrivare a  11.000 euro al mq. in posizioni esclusive, mentre nel territorio del comune di Anacapri si parte da  3.500 al mq. in zone periferiche per raggiungere gli 8.000 euro al mq. del centro storico. Quotazioni che possono eccezionalmente essere superate per dimore “particolari” e in zone panoramiche di pregio”.

In merito alle locazioni, i prezzi variano in base alle dimensioni e alle località. Per questa estate “c’è una forte richiesta extralberghiera che arriva da una clientela italiana e straniera, in particolare americani, che cerca appartamenti o ville con ampi spazi esterni. Il periodo più gettonato è il mese intero, ma non mancano prenotazioni di durata settimanale o per l’intera estate”.

Tags: ,

Related Article

No Related Article