Una riorganizzazione organica del proprio settore eventi, con un nuovo marchio-ombrello a fare da trait d’union. L’ha presentata PKF hotelexperts, leader internazionale nel mercato della consulenza nel settore alberghiero e turistico

Da questo mese, infatti, tutti gli eventi – nuovi e già consolidati – della società saranno sotto il marchio 196+. “Anche se il mercato degli eventi è stato colpito duramente – spiega Michael Widmann, managing director di PKF hotelexperts GmbH – siamo convinti che questo settore si riprenderà. Il 2021 è il momento giusto per reinventarci e riposizionare le nostre attività di conferenze globali, per questo motivo abbiamo creato questo nuovo marchio ombrello chiamato 196+, che distingue tutti i nostri eventi con lo slogan ‘eventi di ospitalità per menti curiose’”.

196+ fa riferimento al numero attuale di Paesi nel mondo. Dei 196 Stati, 193 sono Stati membri delle Nazioni Unite, due sono Osservatori permanenti delle Nazioni Unite e uno è riconosciuto dalla maggioranza dei membri delle Nazioni Unite. “Visto che ci sono diversi territori oltre a questi, abbiamo aggiunto il più, anche in previsione dell’eventualità che ulteriori Stati vengano aggiunti successivamente. 196 rappresenta quindi il nostro mondo diversificato e dinamico”, spiega Tanja Millner, managing director di 196+ eventi di Vienna.

196+ forum è il format futuro delle conferenze riguardanti gli investimenti e l’ospitalità che si terranno quest’anno a Milano, Monaco e Vienna e altre 2/3 destinazioni previste dal 2022 in poi. Come in passato, l’elemento principale di tutti gli eventi 196+ è il network in un’atmosfera piacevole. Il 196+ forum Milan è stato fondato nel 2014 come conferenza sugli investimenti turistici e recentemente ha operato sotto il nome di hotel & tourism forum. Giorgio Bianchi, direttore 196+ forum di Milano: “Presentiamo anche l’annuale Hospitality Design Award, che riconosce il design innovativo nel settore alberghiero, turistico e dei nuovi progetti”.

hotelforum Munich si tiene ogni anno dal 2002, da quest’anno sotto il nuovo marchio 196+. In evidenza è la presentazione dell’Hotel Property Award. “Con il nuovo marchio 196+ dimostriamo l’orientamento europeo degli Hotel Property Award e l’importanza commerciale dell’evento per operatori alberghieri, sviluppatori, investitori e tutte le aziende coinvolte nella costruzione di immobili alberghieri. Negli ultimi 20 anni, l’evento si è rivelato uno dei più importanti incontri annuali del settore che si tiene ogni ottobre”, dice Andreas Martin, responsabile di 196+ hotelforum di Monaco.

L’International Hotel Investment & Design Conference di Vienna, che si tiene dal 2007, ora si svolge come 196+ forum Vienna e tratta i temi degli investimenti e delle innovazioni nel settore dell’ospitalità. Spiega Millner: “Sono molto contenta che abbiamo stabilito un marchio con alti standard di qualità per rappresentare questa nuova struttura”.

Le 196+ roundtables si sono tenute in precedenza con il nome di HTLroundtable. Questa serie di conferenze, 40 quest’anno e 59 dal 2022, sono degli eventi di networking che si svolgono in tutti i continenti. Servono a scambiare informazioni sulle rispettive situazioni attuali di mercato, sui nuovi progetti e su altri argomenti relativi al settore alberghiero e turistico nazionale. I partecipanti sono invitati al summit 196+ – ex HTLsummit – che si svolgono ogni anno nel mese di dicembre. Una panoramica di questi eventi può essere trovata su www.196plus.com. “Con questa riorganizzazione, siamo posizionati globalmente su temi attuali nei settori dell’hotel, del serviced living, turismo e leisure. Gli eventi di 196+ danno la possibilità di condividere di un ambiente piacevole per fare networking e scambiarsi informazioni – sperando presto di nuovo in presenza”, conclude Widmann.

Tags: ,

Related Article