Dopo il successo dei due marchi Roseto Prestige e Roseto Home, nati nel 2017 per differenziare l’offerta abitativa, la società specializzata nelle locazioni immobiliari di qualità a Milano città ed hinterland lancia Roseto Experience, la nuova linea di business del Gruppo interamente dedicata alla locazione settimanale per  vacanze di lusso.

L’obiettivo è quello di emozionare gli ospiti, non solo attraverso l’esclusività delle location accuratamente selezionate, ma anche grazie alla ricercatezza delle singole soluzioni abitative, ognuna delle quali sarà arricchita con servizi tailor made che renderanno il soggiorno ancora più esclusivo.

Il trend delle abitazioni esclusive

“In questo particolare momento storico – afferma Andrea Pasquali, presidente di Roseto – pensiamo che i nostri ospiti prediligano, per i loro soggiorni, l’utilizzo di soluzioni abitative esclusive di grandi dimensioni che diano la possibilità di riunire l’intero nucleo familiare, incluso eventuale personale di servizio e di aumentare la sicurezza/privacy, senza tuttavia rinunciare a servizi tipici dell’hôtellerie di lusso”.

A questo proposito, per venire incontro alle esigenze del target di riferimento, necessariamente mutate nel corso di questi ultimi mesi, Roseto ha deciso di investire nella costruzione e/o riqualificazione di immobili esclusivi caratterizzati da metrature importanti, superiori ai 200 mq.

“I nostri clienti Prestige – continua Andrea Pasquali – hanno manifestato nel corso degli anni apprezzamento nei confronti dello stile abitativo Roseto e ci hanno chiesto di replicarlo in località a vocazione principalmente turistica al fine di poter godere di soluzioni immobiliari top anche per vacanze e week end. Ci siamo quindi affacciati al mercato degli affitti settimanali di lusso e abbiamo sviluppato questa nuova linea di business che rappresenta un importante driver per la nostra crescita”.

Tra mare e montagna

La scelta di Roseto Experience per lo start up è ricaduta su due località esclusive italiane: Madonna di Campiglio e Forte dei Marmi. Gli interventi riguarderanno la realizzazione di Campiglio Plaza, un intero building nella piazza principale di Madonna di Campiglio e la ristrutturazione della celebre Villa Siemens di Forte dei Marmi, dimora storica dell’omonima famiglia tedesca nella nota località marittima situata nel quartiere di “Roma Imperiale”, in prima fila sul mare.

Tutti gli interventi avranno la firma e lo stile inconfondibile di Roseto: altissima qualità nelle finiture e negli arredi grazie alla sinergia tra importanti studi di architettura e l’Interior Design Department Roseto, nuova divisione della società che va ad arricchire il ventaglio dei professionisti interni al gruppo; una domotica sempre più smart che permette di connettere tutti i sistemi tecnologici dell’abitazione (incluso audio e video) per una migliore qualità del soggiorno; numerosi servizi aggiuntivi, dedicati esclusivamente agli ospiti, come Roseto Wine, una cantina vini di proprietà che mette a disposizione dei clienti Roseto Experience le migliori etichette italiane ed internazionali.

Gli ospiti Roseto Experience avranno inoltre la possibilità di essere affiancati, dalla prenotazione al giorno del check-out, da un team dedicato di Hospitality Manager in grado di supportarli nella scelta della soluzione abitativa per le loro vacanze, accoglierli al loro arrivo e affiancarli per tutta la durata del soggiorno con l’obiettivo di garantire un’esperienza unica.

Nei territori verranno attivate collaborazioni per servizi legati al food, ai trasporti, al benessere e a tutto ciò che potrà rendere indimenticabile il soggiorno nelle proprietà Roseto Experience.

Laura Dominici

Tags: ,

Related Article

No Related Article