Buoni segnali arrivano dall’estate per il Grand Hotel Bristol Resort & Spa, “i mesi estivi stanno registrando una ripresa delle prenotazioni provenienti sia dall’Italia sia dall’estero – attesta il general manager Silvestro De Bolfo -, soprattutto Paesi europei”, che rileva anche come stia continuando “il flusso delle richieste last minute pertanto il trend è estremamente positivo sull’estate mentre sui mesi invernali rimane per il momento più statico”.

Il Grand Hotel Bristol Resort & Spa sarà presente a Discover Italy, tra le novità quelle che riguardano “il Grand Hotel Bristol di Rapallo con i suoi servizi rinnovati sia alla Erre Spa sia ai ristoranti ed il gruppo R Collection ed in particolare la riapertura sul lago di Como del Grand Hotel Victoria dopo un’importante ristrutturazione”.

I key selling point

Il workshop Discover Italy viene visto come “un’interessante opportunità per riconnettersi con i buyer esteri ed entrare nel vivo della attesa ripartenza”. A seguito all’emergenza pandemica a livello di promozione la mossa è stata quella di adattarsi alla nuova realtà, “ rafforzando la nostra presenza ad eventi virtuali sia sul mercato italiano sia su quelli esteri. Allo stesso tempo abbiamo messo al centro della comunicazione i nostri key selling point quali il poter soggiornare in sicurezza ed un rinnovato servizio adattato alle nuove esigenze e regolamentazioni”.

Quanto ai bacini di riferimento, i mercati esteri target rimangono “quelli di prossimità, in grado di raggiungere la nostra destinazione in auto. Abbiamo registrato una reazione positiva in particolare da Francia, Germania e Paesi del Nord Europa, in particolare da Olanda e Belgio”.

Cosa cerca il cliente

Analizzando la situazione attuale, la clientela oggi è alla ricerca “di privacy e sicurezza”, alla luce di ciò “le strutture che possono offrire un ambiente più raccolto e sicuro sono quelle che stanno ricevendo maggiori riscontri – commenta il manager -. Inoltre, la ricerca si rivolge a chi offre maggiore flessibilità in termini di politiche di cancellazione e pagamento”.

E il futuro? Come ci si prepara a riprendersi il mercato internazionale? Secondo De Bolfo “mantenendo una costante comunicazione con i mercati internazionali, fondamentale per consolidare la visibilità ed essere in prima linea al momento della ripresa, inoltre, continuiamo a proporre standard elevati di servizio per rassicurare la clientela una volta che le restrizioni sui viaggi verranno rimosse”.

Tags: , ,

Related Article