La colazione a buffet è un vero must quando si viaggia. A dirlo è il 73% degli italiani secondo quanto emerso da un recente studio di Hotels.com. Non solo, per  francesi, inglesi e abitanti dei Nordics Hotels.com sta reclutando il suo primo Chief Buffet Officer (Cbo) per esaminare i buffet della colazione degli hotel nel mondo. Forse presto questo lavoro approderà anche nel nostro Paese. Con il 73% degli italiani che concorda sul fatto che le opzioni del buffet influenzano la scelta dell’hotel, sarebbe un lavoro molto conteso.

La colazione in hotel

La colazione dell’hotel è il criterio numero uno per il 64% degli italiani quando prenotano un albergo. Quasi tutti (87%) affermano di sfruttare al massimo il buffet della colazione, se ce n’è uno e di essere pronti a ripetuti viaggi alla stazione dei succhi e dei croissant. Dopo la colazione in modalità all you can eat, agli italiani piace avere una bella stanza grande (65%), una reception 24 ore su 24 (42%) e una spa o una piscina (44%).

Si può parlare di una vera e propria corsa alla colazione, con l’34% degli italiani che ammette di alzarsi presto solo per avere la migliore selezione al buffet della colazione dell’hotel. Amano approfittare della #HotelLife e concedersi i loro cibi e bevande preferiti come brioche e croissant (63%), bevande calde (56%), succo d’arancia (46%), yogurt (38%), waffles e pancake (41%) e crepes (40%) – la perfetta colazione continentale.

Gli italiani parsimoniosi sanno che la colazione a buffet non è solo per la colazione, con 5 su 10 che ammettono di aver preso di nascosto del cibo per fare uno spuntino più tardi nella giornata. I panini in tasca sono in cima alla lista per il 52% di loro, mentre la frutta e le marmellate in confezioni ridotte raggiungono il secondo posto (47%).

Il 39% degli italiani ama il fatto che il cibo sia più o meno illimitato al buffet della colazione dell’hotel, mentre il 57% va pazzo per l’ampia selezione di opzioni disponibili tra primi, secondi e dolci c’è l’imbarazzo della scelta. Inoltre, il 39% degli italiani ama indulgere in cibi che altrimenti non mangerebbe.

Gli italiani sono dei veri buongustai quando si tratta del buffet dell’hotel: il 67% di loro ammette di riempire il piatto da due a tre volte. Il 34% vuole considerare tutte le opzioni e le scelte prima di mettere qualcosa nel piatto. Il 29% creerà diversi piatti con cibi diversi: essere troppo golosi a volte può essere un po’ imbarazzante, e questo è provato dal 63% degli italiani che dichiara di aver chiesto a un membro della famiglia o a un amico di prendere del cibo extra per loro.

Arriva il Chief Buffet Officer

Per vincere e diventare il primo Chief Buffet Officer, i viaggiatori amanti del cibo devono presentare le tre abilità che li rendono perfetti per questo lavoro. Il fortunato vincitore vincerà 10 notti in hotel per un valore totale di 3.000 euro per viaggiare e recensire i buffet degli hotel. In più, sarà anche promosso allo status Gold del programma Hotels.com Rewards, garantendo soggiorni in hotel con tutti i crismi, compresi i pieni diritti come CBO alla colazione gratuita in hotel selezionati in tutto il Paese.

Tags:

Related Article