In occasione della recente edizione dell’International Hospitality Investment Forum (Ihif), che si è tenuta a Berlino, febc Group ha svelato una serie di novità che trasformeranno l’azienda in una società di soluzioni multimodali per l’ospitalità, in grado di accompagnare i brand internazionali dalla progettazione alla consegna.

I servizi offerti

Grazie all’utilizzo di tecnologie all’avanguardia, febc Group offre ai player dell’hospitality in tutto il mondo una suite di servizi che va dalla consulenza in fase di pre-opening, fondamentale per dare il via alle diverse attività e assicurarsi un lancio di successo, alla creazione e realizzazione di concept f&b, senza dimenticare la fase di procurement, la gestione della catena di fornitura e servizi chiavi in mano. Le risorse di febc Group sono flessibili e si modellano sugli standard e le procedure di ogni realtà, rispondendo alle esigenze di proprietà indipendenti così come di strutture in franchising. Presente in 12 mercati tra Medio Oriente, Asia, Africa, Australia ed Europa, il team dedicato alle pre-opening svolge un ruolo chiave nell’espansione delle competenze del gruppo. Si occuperà di analisi e gestione delle criticità, di ricerche di mercato, sviluppo del concept, stesura del Sop, gestione degli acquisti, recruitment e definizione di standard e soluzioni operative.

Il nuovo modello di business

Il nuovo modello di business proposto da febc Group si basa sull’ottimizzazione del budget destinato a pre-opening e payroll in favore di una migliore gestione del cash flow da parte della proprietà e del management. febc Group ha lanciato anche una business unit verticale dedicata ai servizi di Food & Beverage, che va dalla progettazione fino alla realizzazione. Per svilupparla, ha annunciato che l’ex direttore globale della Guida Michelin ed ex chief culinary officer presso il Jumeirah Hotels & Resorts, Michael Ellis si unirà al gruppo in qualità di presidente dell’area F&B e Culinary Experiences e guiderà la nuova divisione F&B, prendendo ispirazione dalle ultime tendenze, gli stili culinari, le innovazioni nel design e best practices.
“febc Group fornisce servizi di procurement e chiavi in mano per il settore dell’ospitalità da oltre 30 anni e crediamo che il momento dell’evoluzione sia arrivato – afferma Alessandro Tedesco, chief operating officer di febc Group -. Il nostro riposizionamento in una realtà che fornisce soluzioni per l’ospitalità multimodale sarà in grado di soddisfare le esigenze in continua evoluzione dei nostri clienti e ci permetterà di rimanere sempre aggiornati sulle ultime tendenze del settore. Siamo orgogliosi di svelare questo importante inizio per febc Group e desideriamo dare il benvenuto nel nostro team a Michael Ellis, un partner fidato che siamo certi consentirà alle nostre soluzioni di ospitalità e alla divisione F&B di raggiungere nuovi, ancora più audaci traguardi”.

Il rilancio della divisione F&B

Con oltre 35 anni di esperienza nei settori hospitality e F&B, Ellis porterà il suo spirito visionario e abilità in febc Group, lavorando a stretto contatto con Simone Stanco, general manager – Hospitality Solutions, per dare vita a idee, progetti e concetti culinari creativi. Stanco vanta oltre 25 anni di esperienza nel campo dell’ospitalità e pre-opening, avendo lanciato alcuni dei più grandi marchi di ospitalità nei mercati del
Medio Oriente e dell’Asia. “Sono sempre stato guidato dalla passione e dall’innovazione e sono entusiasta di entrare a far parte di febc Group, un’azienda globale molto stimata e ammirata per il suo approccio lungimirante all’ospitalità – commenta Ellis -. La continua ricerca
del miglioramento e il lancio di nuove divisioni permetteranno all’azienda di diventare il punto di riferimento per le soluzioni di ospitalità in tutto il mondo. Il mio obiettivo sarà quello di rilanciare la divisione F&B attraverso il portfolio di clienti di febc Group, prendendomi cura di concetti unici e lavorando a stretto contatto con il team”.

Tags:

Related Article

No Related Article