Hospitality – Il Salone dell’Accoglienza torna in presenza dal 31 gennaio al 3 febbraio a Riva del Garda. L’edizione sarà presentata con un webinar che anticipa i trend emergenti per il futuro del turismo e dell’ospitalità. “2022-2024 Travel: Emerging Trends” il titolo dell’appuntamento in streaming organizzato da Hospitality in collaborazione con Wgsn, società di analisi e previsioni di tendenza di mercato e dei consumatori.

Le tendenze emergenti

Alessandra Albarelli, direttrice generale di Riva del Garda Fierecongressi, introdurrà le novità della 46esima edizione di Hospitality, all’insegna della ripartenza dell’Ho.Re.Ca., attraverso un’offerta espositiva sempre più completa e specializzata e occasioni di aggiornamento professionale.

Maria Eugenia Errobidarte, senior consultant di Wgsn presenterà le tendenze emergenti che caratterizzeranno il mercato turistico-ricettivo del prossimo triennio. In particolare, tra gli insight un nuovo concetto di relax inteso non più come un lusso per pochi, da concedersi raramente, ma esigenza quotidiana e per tutti di salute del corpo e della mente; il crescente interesse per il turismo di prossimità, escursioni brevi e mete vicine per un’offerta locale di ospitalità, arte, cultura ed enogastronomia; il fenomeno del bleisure, il business incontra il leisure per turisti-lavoratori sempre più nomadi digitali; le prospettive del luxury travel, alla luce del calo dei viaggi di lusso nel 2020 e delle prospettive di crescita del segmento extra-lusso per il 2022-2024.

Chiuderà i lavori, Giovanna Voltolini, exhibition manager di Hospitality, che lancerà ufficialmente la nuova campagna di advertising di Hospitality 2022: un’astronauta atterra in hotel per vivere un’esperienza multisensoriale, tra area wellness, spazi all’aperto caratterizzati da design e natura e un’offerta food & beverage completa. Un’immagine avveniristica per rappresentare lo spirito future-oriented della fiera.

Tags: ,

Related Article

No Related Article