Fiducia nella rinascita della città e incremento delle camere totali in Puglia. Ho Hotels Collection, dinamica firma pugliese dell’ospitalità di qualità, acquisisce l’Hotel Delfino di Taranto, portando a cinque il numero delle strutture del Gruppo sul territorio.

L’operazione, varata con la consulenza legale di Sergio Carabellese, è stata portata a termine con un investimento in full equity da parte di Ho Hotels Collection.

“Con l’acquisto dell’Hotel Delfino confermiamo la nostra fiducia nella città di Taranto e raggiungiamo le 1000 camere totali, un passo importante che ci avvicina all’obiettivo di 1500 chiavi entro il 2025”, commenta Mattia De Gennaro, managing director di Ho Hotels Collection.

Attualmente un quattro stelle da 191 camere sotto il vessillo Mercure, l’Hotel Delfino affaccia sul lungomare della città e vanta uno spiccato dna bleisure, grazie alla posizione strategica e ai puntuali strumenti per riunioni ed eventi.
La struttura sarà oggetto di importante rinnovo nell’arco del 2022, per arrivare a rispecchiare lo stile del Gruppo in design e servizi. La ristrutturazione sarà condotta in modo tale da mantenere sempre la piena operatività, evitando chiusure.

Taranto new look

Taranto stessa è protagonista di un piano di riqualificazione urbana, dove il lungomare sarà più che mai epicentro di novità – dal Waterfront Giardini alla creazione di un’area polifunzionale – insieme al progetto per l’intero rione Tamburi.
La città si prepara ad accogliere la XX edizione dei Giochi del Mediterraneo nel 2026, dimostrando la volontà di entrare nella mappa strategica dei grandi eventi.

L’Hotel Delfino si aggiunge alle strutture di successo già presenti nel portfolio di Ho Hotels Collection in Puglia: Patria Palace Hotel, il 5 stelle nel cuore di Lecce, The Nicolaus Hotel Bari, che da anni detta gli standard dell’ospitalità business nella regione, Hi Hotel Bari, pensato per viaggiatori sempre connessi con servizi h24, I Turchesi Club Village a Castellaneta Marina, best seller nel segmento delle vacanze in formula residence.

Tags:

Related Article