Una collezione di hotel di lusso ma con una spiccata vocazione per la sostenibilità. E’ la Considerate Collection di Small Luxury Hotels of the World. Ne parliamo con il gruppo per comprendere meglio i criteri di scelta.

“Abbiamo fatto in modo che i nostri criteri si allineassero a tre pilastri chiave che assicurano che tutti gli hotel siano Community Minded, Cultural Custodians e Environmentally Conscious – spiega l’azienda -.  Questi pilastri sono tutti sostenuti da un forte sistema di gestione della sostenibilità”.

Ogni hotel all’interno della Considerate Collection è stato certificato da un organismo di certificazione accreditato Gstc o certificato secondo uno standard riconosciuto Gstc, o ha superato una valutazione del Slh Sustainability Advisory Panel.

Le strutture appartenenti a questa collezione sono hotel Slh esistenti, quindi hanno già soddisfatto i criteri e sono soggetti alle stesse valutazioni di qualità del resto del portafoglio e saranno ispezionati utilizzando moduli aggiuntivi.

Attualmente sono quattro gli hotel italiani all’interno della Considerate Collection, “che è il 15% dei nostri hotel di lancio, quindi l’Italia sta andando bene”, commenta l’azienda. Si tratta del Forestis di Bressanone, – Lefay Resort Dolomiti di Pinzolo, Lefay Resort & Spa Lago di Garda di Gargnano e il Susafa di Polizzi Generosa. Nel frattempo sono stati identificati molti altri hotel esistenti che dovrebbero far parte della collezione, in particolare in Puglia, Umbria e Venezia.

“L’obiettivo – commenta la società – è quello di vantare almeno il 15% del nostro portafoglio impegnato nel nostro percorso legato alla sostenibilità entro la fine del 2022 e speriamo di raggiungere almeno 50 hotel in totale all’interno della Collection entro quella data”.

Rispetto al resto del portafoglio, che già vanta una attenzione forte nei confronti del tema “green”, la Considerate Collection è stata curata attentamente per mettere in luce i boutique hotel di lusso esemplari nei loro sforzi di sostenibilità, rendendo più facile per i clienti e il business dei viaggi fare scelte più ponderate.

Il cliente tipo del gruppo ha una mentalità indipendente, con una divisione quasi equa tra maschi (44%) e femmine (56%).  Si tratta di professionisti esperti, principalmente provenienti dagli Stati Uniti, dal Regno Unito e dall’Europa. L.D.

Tags: ,

Related Article