Il più antico hotel di Capri, costruito nel 1882, è stato trasformato in un elegante albergo con 50 camere e suite da Oetker Collection e Reuben Brothers, proprietari dell’immobile.

L’Hotel La Palma

L’Hotel La Palma, che aprirà ad aprile 2022, è il primo progetto di hôtellerie che porta la firma di Francis Sultana, interior designer visionario che sta collaborando insieme ai migliori artigiani locali per rendere omaggio alla tradizione.
A pochi passi dalla leggendaria Piazzetta, l’Hotel La Palma offrirà un ristorante e un bar sulla terrazza, un beach club, una nuova piscina, una spa, un fitness centre e tre boutique. La ristorazione sarà curata dall’inimitabile Chef Gennaro Esposito.
Oetker Collection darà nuova vita a questa icona di Capri e in linea con la missione del gruppo di espandere il portfolio nelle destinazioni più desiderate al mondo, la loro prima proprietà italiana sarà l’emblema de La Dolce Vita.

Un po’ di storia

L’Hotel La Palma nasce come “Locanda Pagano” nome che richiama alla memoria il primo proprietario, il notaio Giuseppe Pagano, famoso per avere ospitato nella sua villa privata artisti, poeti, scrittori, pittori e musicisti che per ricambiare l’ospitalità hanno lasciato i segni indelebili del loro passaggio, dipingendo le pareti, componendo poemi, suonando e cantando in quello che era conosciuto come “l’hotel degli artisti”.
Durante il restauro il numero delle camere è stato radicalmente ridotto da 80 a 50: tutte avranno un balcone o una terrazza, incluse le 18 suite. L’interior design è stato realizzato da Francis Sultana, in collaborazione con Francesco Delogu della Delogu Architects. Sultana è da anni un assiduo frequentatore dell’isola con la quale ha una grande affinità. “Capri è un’isola che amo – racconta -. L’Hotel La Palma è un’icona che sarà molto amata in questa sua nuova veste. Volevo che il mio design riflettesse il rapporto speciale che ho con la destinazione. La mia prima volta a Capri ero un ventenne ed è stato amore a prima vista: un’isola romantica e con un’estetica unica, una grande fonte d’ispirazione per la creatività in tutte le sue forme”, racconta Sultana.

Il manifesto artistico

Il foyer dell’hotel è un manifesto artistico che rende omaggio all’Hotel La Palma come luogo nel quale gli artisti lasciavano tracce del loro soggiorno. I soffitti affrescati da Roberto Ruspoli attirano subito l’attenzione, così come i colori sui toni del blu, verde e turchese che incorniciano gli interni e rendono gli spazi ampi e ariosi.
Le camere sono state progettate per essere una perfetta “casa lontana da casa” grazie a materiali d’eccezione, tessuti preziosi, opere d’artigianato locale e un’attenzione ai dettagli. Lo stile di Francis Sultana si ritrova in ogni angolo dell’hotel, intriso di una forte impronta caprese, per rendere omaggio a questa icona de La Dolce Vita.

Un paradiso gourmet

L’Hotel La Palma sarà anche un paradiso gourmet, grazie alla direzione dello Chef Gennaro Esposito, che con uno sguardo alla Capri degli anni ’50 offrirà una cucina autentica, fortemente legata al territorio.
I suoi piatti si potranno gustare al ristorante, al bar, in terrazza e da “Bianca” il nuovo ristorante panoramico sul tetto.
Per immergersi al meglio nella vita caprese, non poteva mancare La Palma Beach Club, a Marina Piccola, area dell’isola che ospita i più famosi ristoranti e bagni di Capri. Il Beach Club sarà aperto anche agli ospiti esterni per pranzi in riva al mare creati da Gennaro Esposito o aperitivi al tramonto.

Un omaggio alla Dolce Vita

“Il nuovo Hotel La Palma sarà un omaggio alla Dolce Vita e al suo forte legame con questa destinazione leggendaria – dice Timo Gruenert, ceo di Oetker Collection -. Abbiamo reinvitato La Palma per renderla il nuovo epicentro sociale dell’isola, senza dimenticare – come per tutti i nostri alberghi – l’impegno nel creare un’ospitalità senza tempo, connotata da un forte senso di famiglia e gentilezza genuina”.
“Siamo entusiasti che l’Hotel La Palma si aggiunga al portfolio di Oetker Collection, un gruppo che da anni detta i più alti standard nel mondo dell’ospitalità – prosegue Jamie Reuben of Reuben Brothers -. Dopo avere acquistato la proprietà abbiamo visto subito il grande potenziale per trasformala in un hotel iconico, visione condivisa da Oetker Collection. Non abbiamo dubbi, Oetker Collection trasformerà l’Hotel La Palma in uno degli hotel più leggendari al mondo”.

Tags: , ,

Related Article

No Related Article