Situato in piazza Brignole, punto strategico di accesso al cuore pulsante della città di Genova, a due passi dalle vie dello shopping, l’Albergo Astoria ha riaperto lo scorso 1° ottobre nel suo nuovo splendore di 4 stelle de charme. La ristrutturazione, affidata a Giorgio Mor architetto e ingegnere e Manuel Giliberti, architetto, ma anche sceneggiatore e regista, ha donato all’Astoria una nuova anima caratterizzata dall’essenziale modernità delle linee, restituendo respiro ed eleganza agli spazi, ma conservando elementi architettonici di impatto come l’antico ascensore e lo scalone liberty e inserendo dettagli vintage.

Uno sguardo al futuro

 L’esperienza di un soggiorno all’Astoria ha il sapore di una contemporaneità che guarda al futuro: le settanta camere, dalle classic alle suite, sono con spazi ben organizzati e tutte le dotazioni di un boutique hotel che fa dello stile e della modernità il suo marchio distintivo.  

L’Astoria si rivolge principalmente a una clientela leisure italiana ed internazionale, per la comodità di accesso e per la vicinanza ai maggiori centri d’interesse della città, ma proprio per questo conta di intercettare anche un flusso turistico crescente che sta sempre più riscoprendo un capoluogo ligure capace di valorizzare il territorio e la sua offerta fatta di natura, cultura, storia e gastronomia.

 A tal proposito il nuovo Astoria prevede un certo numero di pacchetti a tema, dalla scoperta della città e dei suoi monumenti a quella della Genova degli artisti e di De Andrè, oltre ad una offerta speciale Salone Nautico ed Euroflora e un’altra, più ampia, che allarga l’esplorazione all’intera Liguria e alle sue bellezze. Non mancano sconti, omaggi e altri vantaggi. La clientela business sarà sensibile alla qualità della connessione wi-fi gratuita, come gratuite sono tutte le consumazioni dal minibar e le telefonate verso qualsiasi numero in Italia e negli Stati Uniti e verso i telefoni fissi di tutta Europa e della maggior parte del mondo. 

Giovanni Rimbotti, amministratore delegato di Algilà srl cui fa capo oltre all’Hotel Astoria, anche un hotel in un palazzo del 1700 a Ortigia, Siracusa è felice di vedere “finalmente ultimato e aperto il nuovo Astoria, un pezzo di storia della città che con lei sta rinascendo. Crediamo fortemente nel futuro di Genova e nelle potenzialità di un territorio che possiede attrattive uniche al mondo e che per molti ancora rimane da scoprire – afferma -. Siamo pronti a fare la nostra parte, in sinergia con le altre realtà del comparto alberghiero e collaborando con chi opera nel campo del turismo e della cultura di questa città che ci ha accolto con favore. Non vediamo l’ora di ospitare nella nostra struttura visitatori dall’Italia e dal mondo, in arrivo a Genova per affari o per diletto, lasciando a tutti il ricordo di un’esperienza unica e indimenticabile, e la voglia di tornare”.

 

Tags: ,

Related Article

No Related Article